Ogni anno, il 22 aprile, si celebra in 192 Paesi l’Earth Day. La Giornata Internazionale della Madre Terra è stata istituita 45 anni fa negli Stati Uniti d’America per celebrare e proteggere il Pianeta dall’inquinamento e dai rischi derivanti dal riscaldamento climatico.

Il sorriso del delfino che vediamo attraverso il vetro di un acquario è solo una maschera che nasconde una tristezza grande come l’oceano da cui è stato strappato. I cetacei sono tra le creature più intelligenti e sensibili del mondo.

Le 115 isole dell’Oceano Indiano che compongono le Seychelles, oltre a possedere le spiagge più belle al mondo, sembrano poter vantare anche un sistema energetico più eco-sostenibile grazie all’installazione di parchi eolici che producono energia elettrica pulita.

I rappresentanti di venti stati isola hanno annunciato la volontà di intraprendere nuove azioni per ridurre la dipendenza dai combustibili fossili e sconfiggere la povertà. Tutto grazie alla creazione di opportunità di crescita legate allo sviluppo di energia sostenibile.

È durata sei mesi la sperimentazione di biocarburante per alimentare i voli di linea di Lufthansa e conclusasi con un successo che fa ben sperare nel futuro prossimo. La compagnia tedesca ha utilizzato, da luglio a dicembre 2011, un mix di biokerosene pari a 1.556 tonnellate sulla tratta Amburgo e Francoforte su ben 1.187 voli.

Vacanze decisamente green per gli italiani, che secondo gli ultimi risultati dell’indagine condotta da ISPO (Istituto Studi Pubblica Opinione) sarebbero sempre più orientati verso una tipologia di vacanza eco-sostenibile. L’Italia diventa a sorpresa la patria degli eco-viaggiatori in costante aumento, le cui preferenze sono sempre più responsabili.